League of Legends – Campione: Elise

aggiornato: 14.10.2019 23:03, Patch 9.20.1

Tutte le pelli da Elise

Incantesimi di Elise

Elise Jungle

Ordine di abilità

1. W
2. Q
3. E
4. Q
5. Q
6. R
7. Q
8. W
9. Q
10. W
11. R
12. W
13. W
14. E
15. E
16. R
17. E
18. E

oggetti

Gemma degli Echi delle runeCalzari del magoMorellonomiconClessidra di ZhonyaTormento di LiandryBastone del Vuoto

Inizia oggetti

Machete del cacciatorePozione ricaricabile

Runes

DominazioneElettroshockColpo bassoCollezione di BulbiCacciatore implacabileStregoneriaCeleritàCamminare sull'acquaResistenza magicaResistenza magicaRidimensionamento della salute

Incantesimi evocatore

FlashPunizione

statistica

  • 50.74%

    Tasso di vittoria

  •  
  • 3.44%

    Play Rate

  •  
  • 0.19%

    Tasso di divieto

  •  

Consigli quando giochi contro Elise:

  • La forma aracnide di Elise è più pericolosa quando la tua salute è bassa, mentre la sua forma umana è più potente quando la saluta è alta.
  • Calata muoverà Elise solo verticalmente, a meno che possa discendere su un nemico.
  • Calata ha un tempo di ricarica lungo ed Elise è vulnerabile dopo che l’ha usata.

Suggerimenti durante il gioco Elise:

  • La forma aracnide è più efficace nel finire i nemici con salute bassa, mentre la neurotossina della forma umana causa più danni ai nemici in salute.
  • In forma aracnide, le larve di ragno attaccheranno i bersagli su cui Elise ha inflitto il morso velenoso.
  • La forma aracnide di Elise e le sue abilità in forma aracnide non consumano mana e possono essere utili quando stai cercando di conservare mana.

La storia di Elise:

Elise è una letale predatrice che vive in un palazzo sbarrato e senza luce, nel profondo della città più vecchia di Noxus. Un tempo era una mortale a capo di una potente casata, ma il morso di un malvagio semidio la trasformò in qualcosa di bello, immortale e inumano: una creatura aracnide, che attira le ignare prede nella sua ragnatela. Per mantenere la sua eterna giovinezza, Elise preferisce nutrirsi degli innocenti e di chi non ha fede. Solo in pochi sanno resistere alla sua seduzione.